martedì 31 agosto 2010

Baciamolemani al Lennon Festival




Parla ragusano la dodicesima edizione del Lennon Festival. La band iblea Baciamolemani ha vinto, infatti, l'importante kermesse musicale con il brano 'I ruffiani', superando di poco i 'concittadini Antonio Modica & Mohac Music Machine; terzo posto per I musicanti del vento di Cosenza. La sezione cover è stata vinta da Federica Cunsolo di Paternò (Ct) che si è presentata al Festival con un grande classico di Domenico Modugno, 'Tu si na cosa grande'.
Il Lennon Festival, organizzato dall'Associazione Lennon Club con il patrocinio del Comune di Belpasso, presentato da Roberta Lunghi, è stato chiuso dall'esibizione di Michele Zarrillo che ha regalato ai duemila presenti i brani più importanti della sua carriera.
La vittoria dei Baciamolemani ha convinto tutti, pubblico e addetti ai lavori. Nati artisticamente nel 2006, raccontano nella loro musica storie d'altri tempi, viaggi, miraggi e atmosfere grottesche condite con un sound tropicale. Nel corso della serata finale il patron del Festival, Carmelo Paladino, ha consegnato inoltre diversi riconoscimenti speciali.
Il vincitore del Lennon Festival 2010 realizzerà un videoclip e parteciperà di diritto a Faenza al MEI Fest 2010, la più importante 'vetrina musicale' italiana che riunisce da anni un esercito di addetti ai lavori, produttori, etichette discografiche indipendenti, management nazionali, promoter e discografici.

Nessun commento:

Posta un commento